Altri Articoli

Da dove partire per imparare Swift?

Swift è il nuovo linguaggio di programmazione di Apple, che è possibile utilizzare per costruire applicazioni per iOS e Mac. Si tratta di un linguaggio innovativo, influenzato da quasi tutti i linguaggi attualmente sul mercato. È possibile individuare caratteristiche provenienti da Python, Ruby, C#, javaScript e altri. Ciò significa che Apple ha studiato a fondo come rendere il processo di sviluppo di applicazioni il più rapido e semplice possibile, in modo da avvicinare un sempre crescente numero di sviluppatori ed entrare così in competizione con altri linguaggi come ASP.net della microsoft, oppure java e Android.

Quali sono le differenze rispetto a  OBJECTIVE-C?

Forse non ci crederai ma originariamente il  linguaggio di programmazione Objective-C, uscì nel 1983 quando ancora i computer erano allo stato embrionale. Tutto il sistema operativo MAC è stato scritto usando parti di questo linguaggio. Dal punto di vista della sintassi, prende spunto dal famoso linguaggio di programmazione C, anche se chiaramente esistono delle leggere differenze. Per tutti coloro che sono pigri nello scrivere, sono distratti, e non hanno molta dimestichezza con il mondo della programmazione ad oggetti, ha rappresentato un grosso ostacolo, in quanto richiede moltissimo lavoro manuale, a volte più impegnativo, dell'altra bestia nera dei programmatori: ossia java.

Ad esempio, nei moderni linguaggi, per assegnare una stringa ad una variabile e per manipolarla, in modo che poi venga mostrata in un qualche schermo, spesso troviamo una sintassi simile a questa:

String nome = "Luca";
String nomecognome = nome + " Fanti”;

Invece, in Objective-C devi usare una lunga serie di simboli e strana composizione di parole:

// Objective-C
NSString *nome = @"Luca";
NSString *nomecognome = [NSString stringWithFormat:@"%@ Fanti", nome];

E se volessi scriverlo in Swift?

// Swift
let nome = "Luca"
var nomecognome = nome + " Fanti"

Se provieni da linguaggi di scripting, forse starai esultando, in quanto la sintassi è quasi identica a javascript. No è necessario specificare il tipo di variabile e attenzione... non bisogna inserire il punto e virgola finale!

Già da queste prime righe ti puoi fare un'idea se, imparare anche questo nuovo linguaggio è fattibile per le tue attuali conoscenze oppure è come parlare arabo. Se è questo secondo caso, allora forse è meglio se fai un passo indietro e inizi con l'html e con il mondo javascript e jQuery, che oltre a facilitarti la futura comprensione di Swift, ti permetterà un pò di divertimento immediato.

Perchè APPLE ha deciso di creare un nuovo linguaggio?

Beh, la possibilità di trasformare in una propria APP, un'idea concepita in un momento di relax, o in un momento di estasi creativa, è sempre stato il sogno di ogni appassionato di tecnologie web. Il problema è che molte di queste idee sono rimaste nel cassetto, e non sono state mai realizzate perchè, era richiesto conoscere Objective-C o pagare uno sviluppatore iOS.

Apple era consapevole che la barriere per diventare un vero svilupparore iOS era troppo alta. Un linguaggio moderno, avrebbe risolto molti di questi problemi, a favore di una maggior semplicità nella progettazione di apps. E questo è quello che hanno voluto fare con il lancio di Swift.

Per chi ha già esperienze di programmazione, e vede per la prima volta, poche righe di codice, come quelle qui sotto, riportate durante il WWDC, rimane sicuramente a bocca aperta.

https://developers.apple.com/swift

Forse ti starai chiedendo: ma ci sono degli errori! Mancano tutti i punti e virgola finali di ogni istruzione. Ebbene no, nessun errore: in swift non dovrai mai più inserire punti e virgola. Evviva!

E la schermata sulla destra che fa vedere i cannoni con i palloni cos'è? E per caso l'emulatore: Yes!! lo è!

E quella barra laterale al codice non è che mostra un'anteprima del mio codice compilato? Certo che sì: forte no?

Siamo difronte ad un cambiamento radicale?

Swift e sicuramente accattivante e sta suscitando molto interesse nella comunità degli sviluppatori. Il mondo legato al software sta abbracciando campi sempre più vasti dell'industria, dai tablet agli smartphone, alle auto, ai dispostivi indossabili. Questo significa che sempre più persone per la prima volta dovranno imparare a programmare: quelli che io chiamo gli operai del web, coloro che costruiranno il futuro del web. Se nel mondo web, imparare linguaggi come PHP, ASP.net Ruby on Rail, non è difficile, nel mondo mobile è sempre stato qualcosa di leggermente più complesso e legato alle complessità di linguaggi come Java o Objective-C. Swift è nato con l'ambizione di cambiare tutto questo, fornendo un linguaggio semplice in grado di effettuare tutto ciò che è possibile fare con Objective-C, ma con una sintassi più pulita e nuove caratteristiche, adatte a chi si avvicina per la prima volta al mondo della programmazione.

Il futuro di Swift è davvero promettente

Apple sta puntando su Swift per continuare il trend legato allo sviluppo del settore mobile. In sole 4 ore, uno sviluppatore quasi alle prime armi, è riuscito a creare il clone di un famoso gioco "Flappy Bird", tutto sfruttando Swift. Questo la dice lunga sulle potenzialità offerte dal nuovo linguaggio della Apple.